status:0 AND head:true AND classTypeId:786667 AND status:0 AND head:true AND assetCategoryIds:786575 http://www.settimanadellaccoglienza.it/home?p_p_id=56_INSTANCE_3OVMROP36nzI&p_p_lifecycle=0&p_p_state=normal&p_p_mode=view&p_p_col_id=column-1&p_p_col_count=1

Primo Piano

TORNA LA SETTIMANA DELL’ACCOGLIENZA CON UN NUOVO TEMA; IL CNCA DEL TRENTINO ALTO ADIGE PRESENTA LE ATTIVITÀ DEL 2017

TORNA LA SETTIMANA DELL’ACCOGLIENZA CON UN NUOVO TEMA; IL CNCA DEL TRENTINO ALTO ADIGE PRESENTA LE ATTIVITÀ DEL 2017

Martedì 11 APRILE, h. 11. OO – presso la sala della Fondazione Caritro, via Calepina 1 - Trento

Il Coordinamento Nazionale comunità di accoglienza del Trentino Alto Adige è lieto di invitarvi alla conferenza stampa in cui verrà presentato in anteprima il tema della 3^ edizione della Settimana dell’Accoglienza e l’attività complessiva del CNCA.

Il tema della Settimana dell’accoglienza farà da filo conduttore all’attività del Cnca nei prossimi mesi, ma offrirà anche una stimolante traccia di riflessione e confronto per tutte quelle organizzazioni che decideranno di partecipare alla Settimana con proprie iniziative.

La Settimana dell’accoglienza non è solo un insieme di eventi (nel 2016 sono stati più di 120), ma anche il punto di arrivo di un partecipato lavoro di animazione sociale nel nostro territorio, sia trentino sia altoatesino. Sono state più di 60 le organizzazioni (associazioni, cooperative sociali, enti pubblici e privati…) che hanno partecipato alla scorsa edizione della Settimana e che hanno promosso iniziative in 29 località, sia cittadine che di valle.

Dopo l’introduzione del presidente Vincenzo Passerini, interverranno i responsabili delle 4 aree di attività principali del CNCA Regionale: Sandra Venturelli area Animazione Sociale e Settimana dell’Accoglienza; Mauro Tommasini, area Formazione; Massimo Komatz area tavoli provinciali Welfare; Michelangelo Marchesi responsabile dell’area rapporti e iniziative con il Cnca nazionale.

Seguirà un “aperitivo accogliente”!


 
Coordinamento nazionale comunità di accoglienza

Coordinamento nazionale comunità di accoglienza

Coordinamento nazionale comunità di accoglienza

News ed informazioni dal CNCA Nazionale

Chi è il CNCA

Il Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza (CNCA) è una Associazione di promozione sociale organizzata in 17 federazioni regionali a cui aderiscono circa 250 organizzazioni presenti in quasi tutte le regioni d'Italia, fra cooperative sociali, associazioni di promozione sociale, associazioni di volontariato, enti religiosi. È presente in tutti i settori del disagio e dell'emarginazione, con l'intento di promuovere diritti di cittadinanza e benessere sociale.

La Federazione è nata agli inizi degli anni Ottanta, quando persone impegnate sul fronte delle tossicodipendenze, del disagio giovanile, dei senza dimora, della disabilità sentirono il bisogno di unirsi per formare un movimento culturale che, a partire dai temi della povertà e dell'esclusione, fosse in grado di contribuire a un più giusto modello di sviluppo e di proporre proposte politiche e stili di vita adeguati alle sfide dei tempi presenti.

Complessivamente in un anno i gruppi associati alla Federazione si fanno carico di 4.000 nuclei familiari e 45.000 persone, mentre entrano in contatto con 20.000 famiglie e 153.000 persone.

Nel CNCA non si fanno discriminazioni di fedi e di culture, piuttosto si sviluppa un dialogo continuo tra ispirazioni diverse secondo un approccio laico e pluralista.

News ed informazioni dal CNCA Nazionale.


 
Numeri Pari. Online il sito

Numeri Pari. Online il sito

Aderite alla rete rete contro le disuguaglianze, per la giustizia sociale e la dignità promossa da Gruppo Abele, Libera, CNCA e Rete della Conoscenza

E' online il sito di Numeri Pari, la rete rete contro le disuguaglianze, per la giustizia sociale e la dignità promossa da Gruppo Abele, Libera, Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza (CNCA) e Rete della Conoscenza.

Numeri Pari è stata presentata alla stampa il 17 gennaio scorso. Sul sito e sulla pagina Facebook della rete è possibile trovare alcune foto della conferenza stampa e alcune uscite sui media relative all'evento.

Ogni cittadino e organizzazione sociale può aderire all'iniziativa, che si articola in un livello nazionale e in tanti Nodi territoriali, che si stanno costituendo proprio in queste settimane.

Il CNCA invita i propri aderenti e tutti coloro che sono impegnati nel sociale ad aderire alla rete!


 
E' arrivato il tempo del Settore Plurale

E' arrivato il tempo del Settore Plurale

Il CNCA lancia una sua proposta sulla riforma del terzo settore
Il CNCA, nell'assemblea che si è qualche giorno fa Rimini, si è interrogato sulla riforma del terzo settore e ha concluso che è arrivato il tempo del Settore Plurale. Per questo ha lanciato una sua proposta, chiedendo anche modifiche al testo.