L’umanità che salva l’umanità

L’umanità che salva l’umanità

Martedì 2 ottobre, due incontri con FELIPE CAMARGO (Rappresentante per il Sud Europa dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati)

 

TRENTO
Sala Falconetto, Via Belenzani, ore 11.00
A cura di Cnca

 

Incontro con i rappresentanti delle istituzioni, delle associazioni, delle cooperative sociali e con i volontari impegnati nell’accoglienza dei rifugiati.
Introducono Vincenzo Passerini, Presidente Cnca Trentino Alto-Adige, e Alidad Shiri.
Coordina Massimo Komatz.

 

BOLZANO
Sala di Rappresentanza del Comune, Vicolo Gumer 7, ore 18.00
A cura di Cnca, Centro Pace, Associazione VolontariusIncontro con la popolazione (traduzione simultanea in lingua tedesca).

 

Introducono Paolo Valente e Claude Rotelli.
L’UNHCR è la principale organizzazione al mondo impegnata in prima linea a salvare vite umane, a proteggere i diritti di milioni di rifugiati, di sfollati e di apolidi, e a costruire per loro un futuro migliore. Lavora in 127 Paesi del mondo e si occupa di oltre 60 milioni di persone. Felipe Camargo parlerà dell’attuale situazione dei rifugiati nel mondo, in Europa e in Italia.

 

I due incontri si svolgono alla vigilia della Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’immigrazione. Salvare vite umane e accoglierle è un grande compito, non solo dell’UNHCR, ma di ciascuno e dell’intera società. Senza di che la nostra umanità e la nostra civiltà sono perdute.