in cammino & lottatori di speranza

in cammino & lottatori di speranza

Nella Settimana dell’accoglienza per la Giornata Nazionale in ricordo delle vittime dell’immigrazione il 3 ottobre:

 

MARCIA IN MEMORIA DELLE VITTIME DELL’IMMIGRAZIONE
partenza da Piazza D’Arogno, Trento, ore 18.30-19-30
a cura di Centro Astalli Trento, Arcidiocesi di Trento, Libera Trentino, Cnca

 

Il 21 marzo a Rovereto si marciava insieme alle classi delle scuole superiori e con Libera Trentino in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. Il 3 ottobre si fa memoria di altre vittime: quelle dell’immigrazione. Si tratta in entrambi i casi di oppressi colpiti da profonde ingiustizie, si tratta di elenchi in costante aggiornamento, ma prima di tutto si tratta di persone. Camminando per le strade di Trento a fianco di don Ciotti, la nostra cittadinanza vuole pensarli come lottatori di speranza: il loro ricordo ci spinge ad assumere una grande responsabilità.

 

 

LOTTATORI DI SPERANZA
Sala della Cooperazione, Via Segantini 10, Trento, ore 20.30–22.30
a cura di Centro Astalli Trento, Libera Trentino, Cnca. Introducono Stefano Graif e Sandra Venturelli

 

I volti dei lottatori di speranza sono quelli di vittime innocenti colpite da una illegalità che possiamo contrastare coltivando ogni giorno l’impegno comune per un futuro solidale. Una società partecipe ha il dovere di farsi sentinella per denunciare le ingiustizie e deve imparare a mettersi accanto ad istituzioni e persone vulnerabili. Ma come trasformare queste idee in progetti e speranze? Ne parliamo insieme a don Luigi Ciotti, fondatore del Gruppo Abele, di Libera Contro le Mafie e tra i principali fondatori di Cnca.