Cosa significa accogliere?

Cosa significa accogliere?

“Accogliere è aprire la porta quando senti bussare.”

 

“Non mettere fretta a chi vuole restare…”
“…e non fermare chi vuole partire.”

 

“Ho il dovere di far restare chi lo desidera…”
“…e il diritto di andare se voglio partire.”

 

Siamo tutti stati accolti, non solo all’inizio, ma infinite volte nella vita.
 

Programma Settimana dell’accoglienza 2018

Programma Settimana dell’accoglienza 2018

La settimana dell’accoglienza è un occasione di confronto fra persone, operatori, volontari sulla situazione attuale e sul futuro del welfare nel nostro territorio; 115 proposte in tutta la Regione di cui: 26 incontri/dibattiti, con relatori di spessore come don Luigi Ciotti, Felipe Camargo, Valerio Onida, Marina Mattarei, don Armando Zappolini, una decina di incontri con testimonianze di persone che raccontano la loro storia legata all’accoglienza, 15 laboratori di animazione, gioco, attività artistica, 17 mostre a tema, 11 occasioni di visitare strutture di accoglienza in ambiti diversi aperte per giornate intere, una decina di proiezioni di film, 11 spettacoli teatrali o musicali, 6 camminate collettive in territori significativi, occasioni di incontro e conoscenza su base “etnico/gastronomica” e tante altre opportunità di riflessione e incontro.

 

Scarica qui il programma completo della Settimana dell’accoglienza 2018

INVITO ALLA CONFERENZA STAMPA

invito alla CONFERENZA STAMPA

Vi invitiamo alla conferenza stampa di Presentazione del programma della Settimana dell’Accoglienza 2018

 

martedì 11 settembre ore 10.30

presso la sede dell’Associazione A.M.A.

via Taramelli, 17 a Trento

 

Interverranno: Vincenzo Passerini, presidente CNCA Trentino Alto Adige e referenti di alcune realtà sociali aderenti a CNCA.

 

La Settimana dell’accoglienza è promossa ogni anno dal Cnca del Trentino-Alto Adige. Ha lo scopo di promuovere la cultura dell’accoglienza e di valorizzare quanto di positivo si sta facendo nelle nostre comunità. Tutti abbiamo bisogno di essere accolti, non solo all’inizio, ma infinite volte nella vita.

Il tema della quarta Settimana dell’accoglienza – Coltivare i doveri, Promuovere i diritti–  è di quelli capaci di suscitare molte discussioni.

Diritti e doveri sono parole meravigliose, ma anche pericolose. Possono aiutarci a crescere in umanità, ma possono anche renderci schiavi degli altri o di noi stessi. Il giusto intreccio di doveri e di diritti sta alla base di una comunità accogliente.

 

A livello regionale quest’anno sono aumentati gli enti e le realtà che hanno deciso di collaborare e proporre iniziative sul territorio; oltre ai tradizionali eventi, il programma si è arricchito di iniziative sempre più curiose e creative grazie alla contaminazione di tante idee diverse.

 

Quattro saranno gli appuntamenti importanti organizzati da CNCA che ci aiuteranno a riflettere sul tema grazie alla presenza di: Felipe Camargo, Rappresentante per il Sud Europa dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR), Don Luigi Ciotti, fondatore del Gruppo Abele, di Libera Contro le Mafie, e CNCA, Don Armando Zappolini, presidente nazionale del CNCA, con Marina Mattarei, presidente della Federazione trentina della Cooperazione e Valerio Onida, presidente emerito della Corte Costituzionale.

 

Il programma completo delle iniziative verrà distribuito ai presenti.

 

Per info:

segreteria.taa@cnca.it (388 8029445 Lisa  – 0461 239640 Sandra)

www.settimanadellaccoglienza.it

Conferenza stampa

Conferenza stampa

Siete tutti invitati alla conferenza stampa di Presentazione della “Settimana dell’accoglienza” 2018 / Vorstellung Willkommenswoche 2018:

 

mercoledì 4 luglio 2018 ore 10:30
sede Federazione per il Sociale e la Sanità,
via Dr. Streiter 4,
1 piano
Bolzano

 

Intervengono: Georg Leimstädtner, Martin Telser, Vincenzo Passerini, Claude Rotelli, Volontarius, Paolo Valente, Caritas, Dorotea Postal.

SETTIMANA DELL’ACCOGLIENZA 2018

SETTIMANA DELL’ACCOGLIENZA 2018

Anche quest’anno dal 29 settembre al 7 ottobre si svolgerà, in tutta la Regione, la Settimana dell’Accoglienza giunta alla sua quarta edizione. Il tema scelto è

 

“Persona e comunità. Coltivare i doveri, promuovere i diritti”

 

tema approfondito grazie a numerosi interventi che trovate sul libretto di presentazione.
Saranno 9 giornate di incontri, proposte, occasioni per stare assieme, conoscersi e riflettere sull’intreccio di reciproci doveri e diritti per creare una comunità accogliente.

 

Per l’edizione 2018 stiamo già ricevendo numerose richieste di informazioni da enti “vecchi” e nuovi, che vogliono aggregarsi all’iniziativa, che vorrebbe raggiungere il più possibile anche le periferie e le valli.
Chi intende proporre qualche iniziativa è pregato di compilare la scheda raccolta iniziative con le informazioni necessarie per essere inseriti nel programma. Come sempre ogni evento è a carico di chi lo propone, sia dal punto di vista organizzativo, che economico.

 

Come Cnca Trentino Alto Adige, grazie al sostegno finanziario della Fondazione Trentina per il Volontariato Sociale, riusciremo a predisporre il programma da diffondere il più possibile sia cartaceo che on-line in tutta la regione.
Chi intende partecipare con qualche proposta, chi vuole avere informazioni o materiali, chi vuole collaborare come volontario, può prendere contatto con la segreteria al seguente indirizzo e-mail  segreteria.taa@cnca.it.
Il programma della settimana dell’accoglienza 2018 verrà chiuso in maniera definitiva venerdì  27 luglio 2018. Non possiamo garantire l’inserimento nel programma di iniziative segnalate oltre il termine o incomplete.

 

Sandra Venturelli
Responsabile Settimana dell’accoglienza

Programma

Far crescere nella nostra comunità la cultura dell’accoglienza, in tutti i suoi aspetti; far emergere quanto di positivo si sta facendo nei vari ambiti; dare spazio alle voci e alle esperienze più diverse; incoraggiare la collaborazione tra associazioni, cooperative sociali, enti pubblici e privati; lasciare un segno forte e contagioso: questo lo scopo della Settimana dell’accoglienza.

 

Il Cnca del Trentino-Alto Adige